Un’estate calda – Incontrare le avventure di Sofia – Infedeltà

“Un’estate calda” è la testimonianza di Sofia, che ci racconta la migliore estate della sua vita. Sofia è un membro della nostra comunità e una lettrice del nostro blog e ha voluto condividere la sua storia con noi.

Tutti i nomi e i luoghi sono stati cambiati in modo da mantenere la privacy di tutti gli interessati.

“Buon pomeriggio, mi chiamo Sofia, sono sposata da quasi 3 anni e vivo a Lisbona. Oggi ho deciso di condividere la mia testimonianza sull’estate più calda della mia vita.

La stessa cosa è successa poco prima che mi sposassi. Ho parlato con Paulo (mio marito) e gli ho detto che volevo prendermi un mese di vacanza da sola per godere e andare a trovare mia sorella che vive in Brasile.

Questo mese servirebbe anche a pianificare con lei alcuni dei problemi del matrimonio, visto che sarebbe la mia madrina.

Quando mi sono imbarcato, non avevo idea che quel viaggio sarebbe stato così emozionante. Naturalmente, speravo di prendere il sole sulla spiaggia ogni giorno, di godermi le spianate, ma anche di fare una lunga passeggiata.

Due giorni dopo l’atterraggio, ho incontrato alcuni amici di mia sorella e di mio cognato, e Kevin ha attirato la mia attenzione.

In realtà, era immensamente simile a Cauã Raimond, quel magnifico attore brasiliano.

Essendo anche lui in vacanza, mia sorella gli ha detto di mostrarmi alcuni dei posti più belli della città e di tenermi compagnia.

La verità è che non si aspettava affatto che io e Kevin venissimo coinvolti.

Non era niente di programmato, ma dopo qualche giorno insieme, conoscendo posti bellissimi, prendendo il sole in spiaggia e bevendo qualche drink in terrazza, è successo l’inevitabile.

Era bellissimo da morire, super simpatico, e sapendo che mi stavo per sposare non ha mai dato molto peso a ciò che gli interessava (comunque, si capiva da alcuni accenni che era lui a comandare).

Un giorno, ero lì circa 2 settimane fa, sono andato a casa di Kevin per camminare verso il Cristo Redentore. Solo quando ha aperto la porta, si era appena fatto la doccia ed era ancora avvolto in un asciugamano.

Non ho potuto resistere e non appena la porta si è chiusa, ho cominciato a baciarlo. Oh come si baciava bene… Le cose si sono scaldate e siamo finiti nella stanza, arrotolati. Credetemi, sono state le migliori mattine della mia vita.

Quell’uomo, oltre ad essere bello, era così bravo a letto. Sapeva come far sentire una donna completa.

Naturalmente, avevo ancora 2 settimane in Brasile, e contavo di stare con lui molto più spesso.

Per essere sicuri che saremmo stati insieme senza essere interrotti, abbiamo deciso di fare un viaggio per conoscere un posto più lontano… è stato perfetto.

Ancora oggi, dopo 3 anni, sorrido solo pensando all’estate calda che ho passato con Kevin.

“Un’estate calda” è stata la testimonianza di Sofia, e se come lei vuole condividere la sua testimonianza con noi, lo faccia senza problemi, perché noi manteniamo la sua privacy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *