Come Attrarre E Sedurre Una Donna

Come Attrarre e sedurre una Donna 

Molte guide di seduzione o al “dating” suggeriscono che, quando per la prima volta incontrate una donna che vi piace, dovete semplicemente rompere il ghiaccio con una conversazione brillante ed interessante, che vi permetta di presentarvi al meglio. Ora però vediamo un paio di punti che spesso vengono trascurati:

1)     Prima di rompere il ghiaccio con la conversazione, è fondamentale preparare il terreno ben prima di aprir bocca. La seduzione infatti comincia ancor prima dell’approccio verbale vero e proprio.

La donna decide come comportarsi, se lasciarsi attrarre o sedurre (o semplicemente “abbordare”) da voi, sulla base di una serie di elementi, messaggi e meccanismi che si innescano già dalla vostra semplice presenza, dal vostro portamento e dalla comunicazione non verbale.

Se emanate nervosismo, superficialità, insicurezza, carenza di autostima e di carisma, neanche il migliore degli approcci potrà funzionare: la donna non vuole essere attratta e sedotta da un perdente.

Attenzione: non si tratta semplicemente di presentarsi e scambiare due chiacchiere formali, magari fare pure amicizia e chi s’è visto s’è visto. Stiamo parlando di attrazione e di seduzione.

Se il vostro portamento  è invece affascinante (e tra poco vedremo come renderlo tale) allora ogni approccio sarà vincente dato che la donna sa già che avrà a che fare con un tipo “giusto”: forte, sicuro di sé, dominante, intelligente. Questo significa che sarà già più probabilmente predisposta ad essere attratta e sedotta da voi.

Cosa significa avere (per davvero, e non improvvisando o rendendosi ridicoli) un portamento affascinante, in modo naturale, autentico e quindi efficace?

·         Sorridete mentre parlate: sarete simpatici e sicuri di voi stessi.

·         Acquisite un linguaggio del corpo “dominante”: siate rilassati, prendete il vostro spazio fisico attorno a voi, parlate con chiarezza e voce ferma, create un contatto visivo con ognuno dei vostri interlocutori, siate sorridenti e sereni in modo da dimostrare una solida centratura in voi stessi.

·         Intrattenete la conversazione con altre donne, in modo tale che la vostra “preda” si renda conto che siete attraenti e che le altre donne vi considerano.

·         Primeggiate di fronte agli altri: siate il meno reattivo, il più rilassato, il meglio vestito e il più sicuro di ogni altro.

·         Abbiate uno stile unico: tenete presente che le donne giudicano il vostro modo di essere e il vostro stile come una parte fondamentale della vostra energia personale, per cui abbiate cura nel fare colpo immediatamente attraverso la vostra sola presenza.

 

2)     Un’altra cosa che molti siti o guide di seduzione non specificano è che se una donna è attratta da voi, dal vostro charme e dalla vostra personalità, non significa che automaticamente siano “sessualmente” attratte da voi e che  verrebbero a letto con voi!  Molti uomini sono bravi ad innescare un certo interesse “superficiale” ma non trasmettono quanto necessario per attivare un interesse fisico, sessuale. Questo perché sono così impegnati nelle loro chiacchiere che non si sono accorti che la donna non sta investendo nessuna emozione nella conversazione: sono troppo centrati su loro stessi, sull’esibire il loro ego, su quello che hanno da dire, sul pavoneggiarsi, spesso in modo artefatto e non capiscono che la donna non si sentirà mai attratta sessualmente da un uomo che vuol fare ed essere tutto lui. La donna ha bisogno del suo spazio per coinvolgersi emotivamente. Ed è fondamentale che lei vi insegua un pochino, sia incuriosita dalle cose che non dite più che da quelle che dite perché lei non verrà mai a letto con voi finchè non sarà certa che sia rispettata una convenzione fondamentale:

Al di là del fatto che l’uomo sia il corteggiatore e il seduttore, è la donna che decide se e quando fare sesso. Dal momento in cui sente che questo evento non dipende da lei e che voi vi siete già fatti i vostri calcoli, è finita. Quindi dovete darle sempre la sensazione che sia lei a dovervi/potervi guidare. 

Questo lo potete ottenere solo se create le condizioni per cui sia lei a volervi.

Come fare?

Provate a pensarci. Come si sentirà una donna dal momento in cui è certa di guidare il gioco, se sarete proprio voi a tirarvi indietro? Ebbene: uno dei migliori modi per “agganciarla” davvero è proprio quello di simulare una certa indifferenza, una certa distrazione. Al momento giusto.

“Oh, forse è meglio che tu vada, sono certo che i tuoi amici ti stanno aspettando…”

In pratica create una situazione che va troppo al di fuori degli schemi cui lei è abituata. Tutto ciò è provocante e terribilmente stimolante per lei. Questo potrebbe anche disorientarla un po’ e farle mettere in dubbio la sua sensualità. Questo la porterà a dimostrare il contrario e a non mollarvi finchè il suo status non sarà rassicurato. E questo la renderà molto attratta proprio da voi. Sessualmente attratta.

Cerchi una storia importante o una relazione speciale?
Scopri qual è il sito di dating giusto per te!